rotate-mobile
Cronaca

Alti livelli di ozono in città, meno allenamenti sotto il sole e spazio a frutta verdura

Il caldo sta tenendo sotto scacco la città ormai dallo scorso fine settimana. Consigliate pause in zone o strutture ombreggiate

Temperature elevate a Torino, forse troppo. Dallo scorso fine settimana il caldo non accenna a lasciare la città.

A causa del caldo elevato, ieri, mercoledì 21 giugno, si sono verificati dei superamenti della soglia dei livelli dell’ozono. Con il rischio che lo stesso fenomeno possa manifestarsi nei prossimi giorni.

Per i cittadini ci sono alcuni consigli preziosi: evitare attività ricreative con esercizio fisico intenso all'aperto nei luoghi soleggiati ed evitare nei lavori all'aperto, tra le 11 e le 17, le attività faticose. Consigliabile prendersi pause in zone o strutture ombreggiate.

Ai soggetti più sensibili (bambini, anziani, cardiopatici, asmatici o persone affette da malattie dell'apparato respiratorio) si ricorda di evitare la permanenza all'aria aperta nei luoghi soleggiati. Mangiando cibi contenenti sostanze antiossidanti, come frutta e ortaggi freschi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alti livelli di ozono in città, meno allenamenti sotto il sole e spazio a frutta verdura

TorinoToday è in caricamento