menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldo, la Smat non chiuderà i rubinetti dell'acqua a chi non paga la bolletta

La Società Metropolitana Acque Torino chiuderà un occhio e andrà incontro agli utenti che da molto tempo non pagano la bolletta. La decisione è dovuta all'eccezionale ondata di caldo

Anche a chi da oltre un anno non paga la bolletta, Smat non interromperà l'erogazione dell'acqua.
La Società Metropolitana Acque Torino fino al 7 settembre ha deciso di chiudere un occhio. La decisione è motivata dall'eccezionale ondata di calore che sta investendo, da oltre un mese, la città e il Piemonte in generale.

"L'azienda - ha spiegato Paolo Romano, amministratore delegato di Smat - intende venire incontro agli utenti morosi in un periodo di grande necessità di acqua potabile, superando i vincoli imposti dalle norme che obbligano tutti i cittadini al pagamento del servizio prestato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento