Perde quota e si schianta col parapendio contro le rocce, grave al Cto

L'uomo, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del parapendio e si è andato a schiantare contro un masso di rocce in una zona piuttosto impervia. E' ricoverato in prognosi riservata

E' ancora ricoverato in prognosi riservata Giuseppe Riccobene, l'uomo di 51 anni che nel pomeriggio di ieri, si è schiantato con il parapendio su un masso di rocce.

L'incidente si è verificato in valle di Lanzo in località Chialamberto. L'uomo stava volando sui pendii della zona quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso quota e si è andato a scontrare contro le rocce.

Sul posto sono giunti - non senza difficoltà - il personale del soccorso alpino e i vigili del fuoco che hanno a fatica recuperato l'uomo e trasportato all'ospedale Cto di Torino dove è tuttora ricoverato, intubato e in prognosi riservata.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento