Perde quota e si schianta col parapendio contro le rocce, grave al Cto

L'uomo, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del parapendio e si è andato a schiantare contro un masso di rocce in una zona piuttosto impervia. E' ricoverato in prognosi riservata

E' ancora ricoverato in prognosi riservata Giuseppe Riccobene, l'uomo di 51 anni che nel pomeriggio di ieri, si è schiantato con il parapendio su un masso di rocce.

L'incidente si è verificato in valle di Lanzo in località Chialamberto. L'uomo stava volando sui pendii della zona quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso quota e si è andato a scontrare contro le rocce.

Sul posto sono giunti - non senza difficoltà - il personale del soccorso alpino e i vigili del fuoco che hanno a fatica recuperato l'uomo e trasportato all'ospedale Cto di Torino dove è tuttora ricoverato, intubato e in prognosi riservata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento