Cade e batte la testa, trovato in un lago di sangue nel cortile di casa

E' grave in ospedale

Le operazioni di soccorso all'anziano

Un italiano di 85 anni è stato trovato esanime nel cortile di casa, a Ceretti di Front, nella serata di ieri, giovedì 25 gennaio 2018. Era in un lago di sangue e aveva una ferita alla testa. Si tratta verosimilmente di una caduta accidentale.

L'uomo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Cirié dove si trova ricoverato in condizioni gravi. A preoccupare i medici, oltre alla sua età, è il fatto che abbia perso molto sangue.

A dare l'allarme è stata una vicina di casa, insospettita per le luci accese nel cortile: si è affacciata al balcone e ha visto l'anziano a terra privo di sensi.

Sul posto, oltre alle ambulanze, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese.

Sull'accaduto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento