Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Ivrea / Via Nino Costa

Dodicenne caduto dal balcone a Ivrea, condizioni gravissime

Dopo un primo intervento di asportazione della milza, questa mattina il dodicenne è stato trasportato all'ospedale Regina Margherita. Confermata la fatalità dell'incidente

Dopo la notte passata all'ospedale di Ivrea, il ragazzino di 12 anni caduto dal quarto piano del suo palazzo, è stato trasportato all'ospedale Regina Margherita di Torino. Le condizioni restano gravissime e il trasferimento nella struttura sanitaria infantile del capoluogo piemontese è stata necessaria per l'effettuazione di alcune operazioni chirurgiche.

In seguito alla caduta ha riportato lo spopolamento della milza, la frattura della prima vertebra e una grave emorragia cerebrale. In nottata i medici dell'ospedale eporediese lo hanno sottoposto ad un primo intervento di esportazione della milza.

Confermata l'ipotesi formulata dalla Polizia di Ivrea. Dopo aver interrogato i genitori del giovane, ancora sotto choc dopo diverse ore dall'accaduto, è stato appurato che si è trattato di un tragico incidente: la caduta è avvenuta perché il ragazzo si è sporto troppo e ha perso l'equilibrio. I genitori in quel momento stavano cenando.

L'incidente è avvenuto poco dopo le ore 20 in una palazzina in via Nino Costa, nel centro di Ivrea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodicenne caduto dal balcone a Ivrea, condizioni gravissime

TorinoToday è in caricamento