Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Ivrea / Corso Costantino Nigra, 2

Cade dal ponte, ma poi si aggrappa a dei rami e un cittadino riesce a salvarla

Chiusura per consentire i soccorsi

Una donna sulla trentina è precipitata dal ponte Olivetti, al fondo di corso Nigra a Ivrea, nel pomeriggio di domenica 10 ottobre 2021. È però riuscita ad aggrapparsi ad alcune piante e a evitare di essere trascinata via dalla corrente del fiume Dora Baltea. Nel frattempo un uomo, dopo avere assistito alla cena, è riuscito a farsi aprire le porte e a scendere nelle cantine del vecchio albergo Dora e, allungandole la sua giacca, l'ha trascinata in salvo prima che intervenissero vigili del fuoco, sanitari e carabinieri. La donna è stata poi portata all'ospedale cittadino in condizioni non gravi. Dalle testimonianze e dal fatto che la sua vettura fosse stata lasciata sul ponte (rimasto chiuso a lungo per le operazioni di soccorso) i militari dell'Arma hanno desunto che la caduta fosse in realtà un gesto volontario di lei, che però aveva poi cambiato idea riuscendo ad aggrapparsi a dei rami.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 02 2327 2327 (servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24) oppure puoi metterti in contatto con loro attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628 (servizio attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21). Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero 06 77208977 (costi da piani tariffari del tuo operatore), un servizio attivo tutti i giorni dalle 13 alle 22.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dal ponte, ma poi si aggrappa a dei rami e un cittadino riesce a salvarla

TorinoToday è in caricamento