Cade dalla nave in crociera, due testimoni in difesa dell'indagato

Giovanni Pia è il 56enne torinese indagato per tentato omicidio per la caduta della sua compagna, Flora S., da una nave durante una crociera in Norvegia

Ci sarebbero due testimonianze a scagionare Giovanni Pia, il cinquantaseienne torinese indagato per tentato omicidio per la caduta della sua compagna, Flora S., da una nave durante una crociera in Norvegia.

La procura di Torino ha raccolto la deposizione di due passeggeri che, secondo quanto si e' appreso, avrebbero visto Pia tentare di afferrare la donna per i capelli mentre precipitava dalla cabina. Il fatto e' del 19 luglio 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, comunque, potrebbe restare indagato per maltrattamenti in relazione a episodi avvenuti in precedenza. Per le conseguenze della caduta Flora restò in coma per alcuni giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento