menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere di un uomo trovato in periferia, identificato questa mattina

Emanuele Lupo, 62 anni, pensionato residente a Grugliasco. E' stato identificato il cadavere ritrovato ieri mattina da alcuni ragazzi nella periferia del capoluogo piemontese

Nella giornata di ieri il cadavere di un uomo è stato trovato in un prato alla periferia di Torino, nel quartiere Vallette. A notarlo alcuni ragazzi che hanno subito dato l'allarme. Il mistero su chi fosse è durato fino a questa mattina quando è stata fatta l'identificazione.

La vittima è Emanuele Lupo, 62 anni, pensionato residente a Grugliasco. Nella serata di ieri la sua famiglia si è recata in Questura per presentare una denuncia di scomparsa: da lì si è risaliti al nome della persona trovata senza vita.

L'autopsia sul corpo della vittima per capire cosa lo abbia ucciso sarà effettuata domani. Al momento del ritrovamento vicino al pensionato c'era la sua bicicletta. Da un primo esame medico legale, il cadavere presentava soltanto una profonda ferita da taglio sotto il ginocchio sinistro, comunque insufficiente a giustificarne la morte. Gli investigatori, al momento, non escludono nessuna ipotesi, compresa quella che l'uomo sia stato ucciso da un infarto provocato da un violento litigio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento