Cronaca

Spunta una valigia con dentro un cadavere, indagini a tutto campo

Impossibile stabilirne l'identità

immagine di repertorio

Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato trovato sabato 4 novembre 2017 ad Alice Castello, nel Vercellese ma poco distante dalla provincia di Torino. Era rannicchiato all'interno di una valigia vicino a una strada che costeggia i campi della zona verso Cavaglià.

A scoprire il corpo è stato un cacciatore, che ha dato l'allarme. La procura di Vercelli ha disposto l'autopsia. Sul caso sono in corso le indagini dei carabinieri.

Dallo stato del cadavere, che è intero ma è in avanzatissimo stato di decomposizione, non è stato possibile stabilire se si tratti di un uomo o di una donna né è stato possibile accertare le cause del decesso.

Gli investigatori stanno verificando le denunce di scomparsa presentate negli ultimi anni in tutta la zona, compresa quella del Canavese e del Chivassese.

Al momento non si esclude alcuna ipotesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spunta una valigia con dentro un cadavere, indagini a tutto campo

TorinoToday è in caricamento