Cadavere affiora dal fiume Dora, appartiene ad un uomo di 66 anni

Il recupero all'altezza della Cascina Marchesa di corso Regina Margherita. Gli inquirenti ipotizzano il suicidio

Immagine di repertorio

Un uomo di 66 anni è stato ritrovato cadavere in acqua nelle acque della Dora, all'altezza della Cascina Marchesa di corso Regina Margherita. Lungo il parco della Pellerina. E' il secondo caso in poche ore.

A notare il corpo senza vita sono stati alcuni passanti.

Il recupero è stato effettuato dai vigili del fuoco. Sul luogo anche gli uomini della squadra mobile  della polizia.

L’ipotesi più verosimile è quella legata al suicidio. Sul corpo dell’uomo, infatti, non sono stati trovati segni evidenti di violenza.

Il 66enne viveva solo, nessuno ha sporto denuncia di scomparsa. Dopo i primi accertamenti è emerso che la vittima si sarebbe gettata in acqua all’alba di oggi, domenica 13 novembre.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento