Dalle acque del Po spunta un cadavere, l'ipotesi è quella del suicidio

Si tratta di un uomo di 61 anni, il suo corpo è stato trascinato a riva grazie all’intervento dei vigili del fuoco

Un cadavere nelle acque del Po

Un cadavere è stato ripescato oggi pomeriggio, 26 aprile, intorno alle ore 18, dalle acque del Po.

Si tratta di un uomo di 61 anni, il suo corpo è stato trascinato a riva grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

L’ipotesi più probabile è che il soggetto in questione si sia tolto la vita. A lanciare l’allarme sono stati i soci del circolo Esperia di corso Moncalieri 2.

Sul posto anche il medico legale che chiarirà le cause del decesso. Lunga, ma purtroppo inutile, la rianimazione tentata dai sanitari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento