Dramma nel fiume Po: ripescato un cadavere dall'acqua

Probabile suicidio

immagine di repertorio

Il cadavere di un italiano di 71 anni residente a Bruino è stato ripescato nella prima mattinata di oggi, mercoledì 30 settembre 2020, nelle acque del fiume Po all'altezza del circolo Eridano di corso Moncalieri.

Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno effettuato il recupero, e gli agenti del commissariato Borgo Po. A dare l'allarme è stato un passante che aveva visto il cadavere galleggiare.

Al momento l'ipotesi più accreditata è quella del suicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento