Dal Po spunta un cadavere, appartiene ad un uomo di 32 anni

Il corpo è stato individuato da un residente di corso Casale con un cannocchiale

Il cadavere di un uomo italiano di 32 anni, residente a Torino, è stato ripescato questa mattina alla diga del Pascolo, nella zona Barca.

Il corpo è stato individuato da un residente di corso Casale con un cannocchiale, dalla finestra di casa sua. Il cadavere si trovava in quel momento sul Po e secondo il medico legale sarebbe morto da tempo, sul corpo nessun segno di violenza.

La corrente lo ha poi trasportato fino alla zona Barca dove i vigili del fuoco lo hanno ripescato. Al momento non c’è alcuna denuncia di scomparsa. Sul caso indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • La 'dieta paleolitica', come dimagrire con la 'dieta dell'età della pietra'

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Box doccia, come mantenerlo pulito e igienizzato

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento