Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Salbertrand

Cadavere di un uomo trovato vicino ai binari a Salbertrand, forse è di un migrante che tentava la traversata

È stato travolto da un treno diversi giorni fa e non è ancora stato identificato

Il cadavere di un uomo africano, quasi certamente un migrante anche se ancora non è stato identificato, è stato trovato nella mattinata di ieri, mercoledì 26 gennaio 2022, vicino ai binari della linea ferroviaria Torino-Modane a Salbertrand da personale delle Ferrovie dello Stato impegnato in alcuni interventi di manutenzione. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione anche se, secondo il medico legale intervenuto sul posto insieme agli agenti della polizia ferroviaria, le ferite che presentava erano del tutto compatibili con quelle di un urto con un treno in transito. Un incidente ferroviario avvenuto quindi diversi giorni fa e di cui nessuno si sarebbe mai accorto. L'ipotesi più probabile è che l'uomo stesse tentando la traversata delle Alpi per raggiungere la Francia seguendo i binari e non si sia accorto dell'arrivo del convoglio, anche se non si esclude che sia stato un tragico gesto volontario. Chiaramente l'identificazione potrà permettere di svelare almeno parte della vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere di un uomo trovato vicino ai binari a Salbertrand, forse è di un migrante che tentava la traversata
TorinoToday è in caricamento