Cadavere rinvenuto a Exilles, ipotesi suicidio almeno 15 giorni fa

Un cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato sul greto della Dora Riparia sotto il ponte, alto un'ottantina di metri, sulla statale 24

Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto sul greto della Dora Riparia sotto il ponte sulla statale 24 a Exilles, in provincia di Torino. Il cadavere è in stato avanzato di decomposizione, questo lascia presupporre gli investigatori che si tratti di persona morta da almeno due settimane.

Il ponte sotto cui è stato recuperato il corpo è alto 80 metri. In passato è stato teatro di diversi suicidi e anche in questa occasione, secondo le prime ipotesi, si tratterebbe proprio di suicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'identità della vittima è ancora sconosciuta. Dopo averlo rimosso, i Vigili del Fuoco hanno consegnato il cadavere ai Carabinieri, che stanno contattando le famiglie di alcuni scomparsi per il riconoscimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento