Cadavere rinvenuto a Exilles, ipotesi suicidio almeno 15 giorni fa

Un cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato sul greto della Dora Riparia sotto il ponte, alto un'ottantina di metri, sulla statale 24

Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto sul greto della Dora Riparia sotto il ponte sulla statale 24 a Exilles, in provincia di Torino. Il cadavere è in stato avanzato di decomposizione, questo lascia presupporre gli investigatori che si tratti di persona morta da almeno due settimane.

Il ponte sotto cui è stato recuperato il corpo è alto 80 metri. In passato è stato teatro di diversi suicidi e anche in questa occasione, secondo le prime ipotesi, si tratterebbe proprio di suicidio.

L'identità della vittima è ancora sconosciuta. Dopo averlo rimosso, i Vigili del Fuoco hanno consegnato il cadavere ai Carabinieri, che stanno contattando le famiglie di alcuni scomparsi per il riconoscimento.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento