Cadavere nel canale di scolo del fiume: l'uomo era scappato dall'ospedale

Probabilmente è un suicidio

Le operazioni di ripescaggio del corpo

Era ricoverato nel pronto soccorso dell'ospedale Martini Pellegrino Napolitano, il 68enne trovato morto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 7 novembre 2018, dai vigili del fuoco in un canale di scolo del fiume Dora Riparia nella zona di strada della Pellerina. L'uomo, che abitava nel quartiere San Paolo, era in trattamento dalla mattina per un trauma cranico ma a un certo punto era sparito.

L'allarme è stato dato da un addetto al controllo dei livelli del corso d'acqua.

Sul posto è intervenuta la polizia. Dai primi accertamenti potrebbe trattarsi di un suicidio. L'uomo potrebbe avere percorso l'intera strada a piedi prima di gettarsi nel canale.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

Torna su
TorinoToday è in caricamento