Trovato morto nel suo appartamento: il suo corpo era lì da diversi giorni

Allarme per l'odore

immagine di repertorio

Il cadavere di un italiano di 66 anni è stato trovato nella mattinata di oggi, lunedì 16 marzo 2020, in casa in via Strusiglia 7 a Ivrea.

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, che hanno sentito un forte odore provenire dal suo appartamento.

Sul posto sono poi intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Ivrea e i sanitari del 118. Questi ultimi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, avvenuto per cause naturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo potrebbe essere stato dimenticato da diversi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento