Orrore in un appartamento a Torino: cadavere trovato in avanzato stato di decomposizione

Decesso per cause naturali

immagine di repertorio

Un italiano di 73 anni è stato trovato morto e il suo corpo era in avanzato stato di decomposizione nella mattinata di ieri, martedì 15 dicembre 2020, in via Debernardi 2 a Torino.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno effettuato il tragico e macabro ritrovamento. Poi è toccato agli agenti della polizia locale e, visto che non era possibile stabilire con certezza le cause del decesso, ai carabinieri.

Il medico legale intervenuto sul posto, dopo alcune ore, ha stabilito che la morte era stata provocata da cause naturali. È possibile che le condizioni del cadavere fossero state determinate dal riscaldamento dell'appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento