Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Cadavere sui binari, si tratta di un giovane studente universitario

Un corpo senza vita è stato trovato, poco prima delle 9 di questa mattina, sui binari ferroviari tra le stazioni di Torino Porta Susa e Collegno. Sospesa la circolazione dei treni tra Torino e Modane

Il cadavere trovato questa mattina è di uno studente di 20 anni di Boves, provincia di Cuneo. Il ragazzo, Paolo Zito, secondo le prime informazioni, è figlio di un artigiano piemontese ed era iscritto al secondo anno di Scienze matematiche, fisiche e naturali all'Università di Torino. Il corpo - hanno riferito i soccorritori - ha subito l'amputazione di un braccio. Gli investigatori stanno raccogliendo elementi per ricostruire cosa è accaduto e al momento non formulano alcuna ipotesi.

Intanto è ripresa la circolazione dei treni sulla linea Torino-Bardonecchia-Modane, interrotta questa mattina, poco prima delle 9, in seguito al ritrovamento di un cadavere tra le stazioni di Torino Porta Susa e Collegno. Sono intervenuti sul posto del ritrovamento gli uomini della polizia ferroviaria e i tecnici delle Ferrovie dello STato. I convogli - si è saputo da Trenitalia - si fermano nella stazione di Collegno da dove i viaggiatori proseguono con i mezzi di trasporto pubblici di Torino.

(Fonte Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere sui binari, si tratta di un giovane studente universitario

TorinoToday è in caricamento