Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Caccia in Piemonte: la Giunta regionale sospende 25 aree

La delibera presentata dagli assessori Sacchetto, Casoni e Ravello riguarda solo 12 aree (cui ne vengono aggiunte altre 13) e prevede la valutazione di misure per latutela dell'ambiente

In 25 aree aree scelte fra le le 142 della Rete natura 2000 è sospesa la caccia: questo è il contenuto del provvedimento deliberato oggi dalla giunta regionale in via cautelativa. Entro un mese gli Ambiti territoriali di caccia, i Comprensori alpini e gli istituti privati della caccia nel cui territorio di competenza si trovano le aree in questione, dovranno far pervenire le loro valutazioni ed eventuali misure per la tutela ambientale.
 
Sono stati gli assessori Claudio Sacchetto, William Casoni e Roberto Ravello a presentare la delibera  che riguarda 12 aree dove l'attività venatoria è in grado di influenzare lo stato di conservazione delle specie o habitat tutelati. Sono le zone della Dorsale Monte Ebro-Monte Chiappo, Fiume Tanaro e Stagni di Neive, Zone umide di Fossano e Sant'Albano Stura, Altopiano di Bainale, Alto Caprauna", Alte Valli Stura e Maira, Lama del Badiotto e Garzaia della Brarola, Val Grande, Alte Valli Anzasca, Antrona e Bognanco, Alta Val Strona e Val Segnara, Val Formazza, Alpi Veglia e Devero-Monte Giove.
 
A queste vanno aggiunte altre 13 zone parzialmente ricomprese in parchi naturali oppure in province dotate di piano faunistico-venatorio assoggettato a procedure di valutazione ambientale strategica, per le quali sono necessari ulteriori approfondimenti:Oasi xerotermiche della Val di Susa-Orrido di Chianocco, Rocciamelone, Mulino Vecchio nella Fascia fluviale del Po, Monte Fenera, Alta Valsesia, Paludi di San Genuario e San Silvestro, Alpi Marittime, Torrente Orba, Greto dello Scrivia, Capanne di Marcarolo, Fiume Po tratto vercellese-alessandrino, Garzaie novaresi, Risaie vercellesi.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia in Piemonte: la Giunta regionale sospende 25 aree

TorinoToday è in caricamento