Cronaca San Salvario / Viale Carlo Ceppi

Calci e pugni ai poliziotti davanti al Cacao, ubriaco finisce in manette

Gli agenti erano sul posto perché due ragazze stavano uscendo senza pagare. L'uomo, un 37enne italiano, è stato trovato in possesso di droga

Di resistenza e minacce a pubblico ufficiale dovrà rispondere il 37enne che, ieri notte, è stato arrestato dagli agenti di polizia al termine di una violenta colluttazione con gli stessi.

Tutto ha avuto inizio al noto locale “Cacao” di viale Ceppi, al Valentino, dove una volante è intervenuta dopo che il responsabile di un locale aveva segnalato che due ragazze stavano uscendo senza pagare il conto.

All’arrivo degli agenti, le giovani hanno tuttavia saldato il dovuto ma a creare problemi ci ha pensato un soggetto italiano, il quale ha improvvisamente dato in escandescenze minacciando verbalmente i poliziotti. Successivamente l’uomo, con ogni probabilità ubriaco, alla richiesta di documenti si è accanito contro gli operatori, prendendoli a calci e pugni prima di essere riportato alla calma. Arrestato per le accuse di cui sopra - e denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale - il malintenzionato è poi stato trovato con addosso della droga, motivo per cui i poliziotti gli hanno recapitato un’ulteriore denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni ai poliziotti davanti al Cacao, ubriaco finisce in manette

TorinoToday è in caricamento