menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tenta di forzare il contenitore delle monete della cabina telefonica, ma viene sorpreso dagli agenti: arrestato

Stava utilizzando una piastrina in metallo e un apribottiglie 

Un 50nne italiano è stato arrestato giovedì pomeriggio dagli agenti della Squadra Volante dopo un intervento in corso Giulio Cesare. Stavano transitando in zona quando hanno notato l’uomo armeggiare all’interno di una cabina telefonica. Servendosi di una piastrina in metallo e di un apribottiglie, l’uomo stava cercando di forzare il contenitore delle monete.

Accanto alla cabina telefonica i poliziotti notano una bicicletta appartenente ad una compagnia di bike sharing priva dei blocchi di sicurezza e legata con una catena di metallo. Gli operatori, intuendo che il 50enne facesse uso esclusivo del mezzo a noleggio, procedono ad una perquisizione e trovano, nelle due tasche, due chiavi compatibili con il lucchetto della catena.

L’uomo, che ha a suo carico precedenti di Polizia ed è destinatario di un ammonimento del Questore, è stato arrestato per tentato furto e denunciato per ricettazione.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento