Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

C'era una volta... la crisi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Dall'ultimo trimestre 2008 è una delle parole più usate dai mezzi d'informazione e più ricercate dalla gente comune. Ha superato persino il vocabolo "sesso" che pure è cliccatissimo su ogni motore di ricerca. Quasi un secolo fa il mondo ha vissuto una situazione analoga ma i suoi effetti nefasti si sono protratti per un lasso di tempo inferiore e ha causato l'affermarsi, inizialmente in Germania, della follia nazista. Gli economisti di tutto il mondo hanno sbagliato costantemente le previsioni a breve, medio e lungo termine anche perché l'Europa ha deciso di combattere gli effetti della mancanza di liquidità ascoltando le sirene della scuola di Chicago (sì, proprio quella che osannava l'Argentina di Pinochet) e non seguendo le manovre keynesiane (ma sarebbe meglio dire rooseveltiane) messe in atto dagli Stati Uniti.

Pinerolo, cittadina in provincia di Torino, non è distante da quanto sta accadendo in tutto il mondo. Il mercato immobiliare è al collasso e le poche grandi aziende che erano rimaste col nuovo secolo o hanno chiuso, sono state smembrate, navigano in acque torbide. Per fortuna, la Crisi non c'è più. Il peggio se lo si è lasciato alle spalle perché sta arrivando, è arrivata (o è già passata), la "ripresa". A dibattere e confrontarsi con la cittadinanza su questi temi venerdì 20 marzo alle ore 20,30 nel Centro Sociale di Via Clemente Lequio 36 a Pinerolo ci saranno: Fabio Giordano (imprenditore), Laura Zoggia (Sindaca di Porte), Luca Barbero (Presidente del Consiglio Comunale di Pinerolo), Elvi Rossi (già Presidente Atc), Claudia Porchietto (Consigliere regionale), Gianna Gancia (già Presidente della Provincia di Cuneo). Moderatori della serata saranno gli autori del Circolo Artistico e Letterario Hogwords e della omonima Casa Editrice. Il pubblico potrà intervenire e dire la propria. L'ingresso è gratuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'era una volta... la crisi

TorinoToday è in caricamento