Cronaca Galleria San Federico

Busta sospetta recapitata a Finpiemonte, isolata la Galleria San Federico

A dare l'allarme il custode degli uffici Finpiemonte di Torino dopo aver notato della polvere bianca uscire dalla busta. L'uomo, a scopo precauzionale, è stato messo in quarantena

Una nuova busta sospetta è stata recapitata questa mattina a Torino. A trovarsela in mano il custode degli uffici della Finpiemonte, la finanziaria della Regione Piemonte, che si è accorto che dalla busta usciva una strana polvere bianca.

Appena scattato l'allarme, la Galleria San Federico è stata isolata e l'uomo messo in quarantena a scopo precauzionale. Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia e il nucleo Nbcr dei Vigili del Fuoco.

La notizia ha fatto rapidamente il giro dei palazzi della Regione e l'assessore Agostino Ghiglia ha espresso solidarietà al personale di Finpiemonte e al custode che si è trovato, suo malgrado, coinvolto in prima persona in questa situazione spiacevole. "Mi auguro che i responsabili possano essere individuati e perseguiti", ha aggiunto ancora Ghiglia.

Nella giornata di domani presso la Finpiemonte è previsto un incontro per coinvolgere la finanziaria regionale nel sostegno alle imprese della Valsusa, dove si sta realizzando la linea ad alta velocità tra Torino e Lione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busta sospetta recapitata a Finpiemonte, isolata la Galleria San Federico

TorinoToday è in caricamento