Cronaca

Proiettile recapitato al sindaco di Susa: "Se inizi i lavori sei finita"

Nuova missiva minatoria per il primo cittadino di Susa. Ancora una volta il riferimento va al Tav. In pochi mesi sono state cinque le minacce ricevute da Gemma Amprino

Nuova minaccia per il sindaco di Susa, Gemma Amprino. Al primo cittadino è stata recapitata una busta con un proiettile all'interno, accompagnata da una lettera di poche righe: "Il prossimo proiettile non sarà nella busta - si legge -. Se inizierai i lavori a Susa sei finita e il proiettile sarà nel tuo corpo".

Il riferimento è ai lavori per l'alta velocità, argomento per cui già in passato Amprino era stata al centro di minacce altre quattro volte. L'ultima, quella di questa mattina, è arrivata proprio quando il sindaco si apprestava a presentare la sua lista per le prossime elezioni amministrative di Susa di fine maggio.

"Sono vicino a Gemma Amprino, una donna e un sindaco perbene - ha detto Antonio Saitta, presidente della Provincia di Torino -. Sottoposta ancora una volta a minacce incomprensibili collegate alla realizzazione della Torino-Lione, un tema che purtroppo sta falsando e condizionando la campagna elettorale per le amministrative di Susa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proiettile recapitato al sindaco di Susa: "Se inizi i lavori sei finita"

TorinoToday è in caricamento