Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Ivrea

Bus con cinquanta siriani fermato a Ivrea: i profughi chiedono l'asilo

Il bus era diretto in Francia, ma è stato intercettato a Ivrea. Le persone, una cinquantina di siriani, sono state portate in questura a Torino: hanno chiesto l'asilo politico

Nessuno di loro parla l’italiano, ma sono riusciti comunque a far intendere di volere l’asilo politico: sono una cinquantina di persone di origine siriana che, questa mattina, sono state intercettate a Ivrea a bordo di un bus.

I siriani sono stati portati in questura a Torino, dove hanno avuto un pasto e dove in questo momento si stanno concludendo le procedure per la loro identificazione. Il loro bus, da quanto si è capito, era diretto in Francia: adesso saranno affidati alla prefttura che dovrà cercare una sistemazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus con cinquanta siriani fermato a Ivrea: i profughi chiedono l'asilo

TorinoToday è in caricamento