Cronaca

Il bus va in fiamme, disavventura per una comitiva di torinesi di ritorno da Lione

E' avvenuto all'altezza di Chambéry, erano andati alla Festa delle Luci. L'autostrada è stata chiusa. Nessuno è rimasto ferito

Il bus bruciato (foto di Aurora Marrocu)

Disavventura per una comitiva di 84 turisti torinesi che sabato 10 dicembre sono tornati dalla Festa delle Luci tenutasi a Lione, in Francia.

Poco prima di mezzanotte, l'autobus sul quale viaggiavano, un mezzo a due piani, è andato completamente a fuoco per un'avaria al motore mentre percorreva l'autostrada vicino a Chambéry. Non è chiaro se il problema sia scaturito da un corto circuito alla batteria o da altre cause. I passeggeri sono riusciti a scendere e sono stati messi in salvo senza alcuna conseguenza, mentre gli accompagnatori hanno provato a spegnere l'incendio utilizzando gli estintori di bordo, ma senza successo. Sono stati poi i vigili del fuoco a farlo, quando oramai era troppo tardi per salvare il bus. 

I turisti torinesi hanno dovuto attendere l'arrivo dei soccorsi (oltre ai vigili del fuoco sono arrivati la protezione civile e la Croce rossa francesi) e, successivamente, sono stati accompagnati in una stazione di servizio vicina dove hanno atteso un nuovo bus che li ha riportati a destinazione. L'autostrada è stata chiusa per un'ora per consentire la rimozione del mezzo andato distrutto.

Ecco il video dell'accaduto girato da uno dei passeggeri, Flavio Antonicelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bus va in fiamme, disavventura per una comitiva di torinesi di ritorno da Lione

TorinoToday è in caricamento