Ubriaco a piedi blocca il bus, poi sfascia il parabrezza e il tergicristallo

Alla fine viene arrestato

immagine di repertorio

Completamente ubriaco, ha fermato un bus della linea 35 mettendosi davanti e, quando il conducente ha provato a ripartire, ha danneggiato il parabrezza del mezzo prendendolo a pugni e poi ha anche spaccato un tergicristallo.

È quanto avvenuto nella serata di ieri, domenica 7 giugno 2020, in via Torino a Nichelino. Qui i carabinieri sono intervenuti e hanno arrestato il protagonista dell'accaduto, marocchino di 41 anni, che ha anche tentato di aggredirli quando li ha visti. Deve rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. 

Dopo l’episodio l’autista è stato costretto a interrompere la corsa e a rientrare in deposito per prendere un altro bus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento