Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Amendola

Banda di bulli minaccia e rapina un ragazzino di soldi e smartphone, rintracciata poco dopo

Due sono stati denunciati

immagine di repertorio

Una banda di bulletti ha minacciato e derubato di soldi e cellulare un ragazzino vicino al Punto Smat di via Amendola a Nichelino nel pomeriggio di mercoledì 5 febbraio 2020.

Dopo essere stato derubata, la vittima, a cui il gruppo contestava di avere "invaso la loro zona", ha raccontato tutto ai genitori, che hanno chiamato i carabinieri.

Gli autori di quella che di fatto è una rapina sono stati individuati in breve tempo. Due di loro, di 15 e 16 anni, sono stati denunciati per rapina ed estorsione.

Il cellulare e 100 euro in contanti sono stati recuperati e restituiti al giovane rapinato: i ragazzi violenti non erano ancora riusciti a spartirseli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda di bulli minaccia e rapina un ragazzino di soldi e smartphone, rintracciata poco dopo

TorinoToday è in caricamento