Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Brusasco

Matrimonio di convenienza per ottenere la cittadinanza italiana: 6 denunce

I Carabinieri hanno interrotto le nozze che si stavano svolgendo ieri al palazzo civico di Brusasco: c'erano Sara, italiana di 48anni, e Mohammed, ragazzo marocchino di 29. Sei le denunce

Avevano organizzato un matrimonio di convenienza per far ottenere la cittadinanza italiana a un cittadino di nazionalità marocchina. In sei sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Chivasso.

I militari hanno interrotto le nozze che si stavano svolgendo ieri al palazzo civico di Brusasco in provincia di Torino: c'erano Sara, italiana di 48anni, e Mohammed, ragazzo marocchino di 29. Secondo la ricostruzione dei militari il matrimonio era stato organizzato da una coppia di italiani in concorso con una coppia di marocchini e avrebbe permesso a Mohammed, cittadino extracomunitario con permesso di soggiorno scaduto nel 2008, di avviare la pratica per ottenere la cittadinanza italiana.


Come compenso Mohammed aveva pagato duemila euro agli organizzatori della truffa e cinquemila euro alla finta sposa. Secondo i carabinieri, che continuano le indagini, non era la prima volta che la coppia di italiani organizzava truffe simili a Torino e provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio di convenienza per ottenere la cittadinanza italiana: 6 denunce

TorinoToday è in caricamento