Amici litigano in birreria, per vendetta uno va a incendiare lo zerbino di casa dell'altro

Rintracciato e arrestato

Il condominio di via La Pira 8, dove è avvenuto l'episodio

Per vendicarsi di una precedente litigio avuto poco prima in una birreria della zona con una coppia di amici, è andato a casa loro, in via La Pira 8 a Collegno, e, dopo aver suonato ripetutamente nel cuore della notte e aver tentato di sfondare la porta, ha incendiato lo zerbino di casa e l’ha appeso alla maniglia della porta.

È quanto accaduto oggi, lunedì 13 gennaio 2020. Il protagonista dell'accaduto, un 39enne italiano residente a Torino, è stato arrestato dai carabinieri della stazione cittadina e collocato ai domiciliari.

I proprietari hanno sentito la puzza di bruciato e hanno visto il fumo entrare in casa e hanno dato l'allarme. Poco dopo una pattuglia dell'Arma ha rintracciato il responsabile dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento