Brandizzo, spara al cognato dopo una lite sull'eredità

D. F., di 78 anni, di Brandizzo (Torino), è stato ferito lunedì mattina con un colpo di pistola sparato dal cognato, D.T., di 60 anni, durante un litigio per motivi di eredità

Dramma sfiorato nel torinese. D. F., di 78 anni, di Brandizzo (Torino), è stato ferito lunedì mattina con un colpo di pistola sparato dal cognato, D.T., di 60 anni, durante un litigio per motivi di eredità a Brandizzo. L'anziano ferito è stato ricoverato nell'ospedale di Chivasso in condizioni non gravi. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio. A chiamare i Carabinieri è stato lo stesso ferito, dicendo che il cognato gli aveva sparato un proiettile di gomma che, invece, si è scoperto che era un proiettile vero, anche se di piccolo calibro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

Torna su
TorinoToday è in caricamento