Brandizzo, spara al cognato dopo una lite sull'eredità

D. F., di 78 anni, di Brandizzo (Torino), è stato ferito lunedì mattina con un colpo di pistola sparato dal cognato, D.T., di 60 anni, durante un litigio per motivi di eredità

Dramma sfiorato nel torinese. D. F., di 78 anni, di Brandizzo (Torino), è stato ferito lunedì mattina con un colpo di pistola sparato dal cognato, D.T., di 60 anni, durante un litigio per motivi di eredità a Brandizzo. L'anziano ferito è stato ricoverato nell'ospedale di Chivasso in condizioni non gravi. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio. A chiamare i Carabinieri è stato lo stesso ferito, dicendo che il cognato gli aveva sparato un proiettile di gomma che, invece, si è scoperto che era un proiettile vero, anche se di piccolo calibro.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento