Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Brandizzo

Brandizzo, 40 chili di botti nel circolo ricreativo: cuoco denunciato

I "botti" sono stati sequestrati ed il giovane denunciato per i reati di fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti. L'operazione è stata eseguita dai carabinieri di Chivasso

I Carabinieri della Compagnia di Chivasso, per scongiurare episodi di pericolo dovuto ai consueti botti di fine anno, nella mattinata del 30 dicembre hanno eseguito un controllo all’interno di un circolo ricreativo a Brandizzo.

Durante il controllo, il giovane C.R., di 26 anni, cuoco della struttura, ha consegnato spontaneamente ai militari un ingente quantitativo di materiale pirotecnico esplodente, pari ad un peso complessivo di 40 kg.


Erano petardi artigianali del tipo “cipolle” e materiale esplodente di categoria “IV-V”. I "botti" sono stati sequestrati ed il giovane denunciato per i reati di fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti e relativa omessa denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brandizzo, 40 chili di botti nel circolo ricreativo: cuoco denunciato

TorinoToday è in caricamento