Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Aurora / Via Masserano

Botte alla moglie in strada: intervengono i finanzieri

La donna urlava spaventata mentre il marito, ubriaco, continuava a picchiarla nonostante fosse finita a terra

Picchia e strattona violentemente la moglie in strada ma i finanzieri lo fermano. E' successo venerdì mattina in via Masserano a Torino: protagonista della vicenda, una coppia di peruviani, marito e moglie residenti in città. 

In particolare, ad attirare l’attenzione dei “Baschi Verdi” sono state le urla disperate della quarantasettenne che cercava inutilmente di sottrarsi dall’aggressione dell’uomo. Il marito infatti, incensurato, nonostante la donna fosse finita a terra, continuava a strattonarla e a picchiarla ma è stato presto immobilizzato dai finanzieri, supportati nel frattempo da un altro equipaggi inviato sul posto dalla sala operativa.

La donna, in evidente stato di choc, è scappata lungo corso Principe Oddone urlando frasi sconnesse: atteggiamento indice del grande spavento. E' stata però presto soccorsa dal personale del 118 chiamato dai finanzieri che si è preso cura di lei. 

La donna, fortunatamente, non ha riportato danni tali da richiedere particolari cure ospedaliere ed è stata riaccompagnata presso la sua abitazione, mentre l’uomo, evidentemente ubriaco, è stato sanzionato per ubriachezza molesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte alla moglie in strada: intervengono i finanzieri

TorinoToday è in caricamento