menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Transessuale costretto alla fuga, in quattro accusati di botte e minacce

I fatti di cronaca risalirebbero ad un periodo che va dalla fine del 2014 all’inizio del 2015. In quel periodo la vittima lavorava nel quartiere Vallette

Accusati di botte e minacce. Quattro transessuali avrebbero anche tentato di estorcere denaro ad un 51enne.

Il fatto è avvenuto alle Vallette ed è finito in tribunale dove l’accusato ha specificato di essere di sesso femminile pur non avendo mai fatto interventi chirurgici.

I fatti di cronaca risalirebbero ad un periodo che va dalla fine del 2014 all’inizio del 2015. In quel periodo il transessuale lavorava nel quartiere, prima di essere avvicinato da altri quattro soggetti. Due italiani e due brasiliani che l’hanno minacciata e picchiata con una spranga.

La vittima ha dichiarato di aver venduto casa e di essere scappata dall’Italia, direzione Canarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento