rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Caselle Torinese / Strada Aeroporto, 12

Sbarca all'aeroporto con una borsa di varano (compresi testa e zampe): rischia 15mila euro di multa

"È un ricordo del viaggio"

Un italiano di 40anni è stato fermato dalla guardia di finanza all'aeroporto Pertini di Torino Caselle a metà giugno 2019: nel suo bagaglio aveva nascosta una borsa di varano, uno dei più grandi rettili esistenti in natura. L'uomo, un romeno residente a Rivalta di Torino, proveniva dal Niger e aveva fatto scalo a Roma.

In seguito agli accertamenti tecnici eseguiti, la borsa è risultata essere composta da pellame, compresi testa e arti, del rettile africano. A detta dell’uomo, era un 'ricordo' di un periodo di soggiorno trascorso in Niger. Adesso rischia una multa fino a 15mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca all'aeroporto con una borsa di varano (compresi testa e zampe): rischia 15mila euro di multa

TorinoToday è in caricamento