menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Dora: il rapinatore la malmena, lei lo pedina e lo fa arrestare

Una donna di 29 anni non si è persa d'animo e ha chiamato i carabinieri

Aggredita e malmenata da un rapinatore, non si è persa d'animo e lo ha pedinato fino a farlo arrestare dai carabinieri. Protagonista dell'accaduto una donna di 29 anni, sorpresa mentre camminava in via Fiochetto, a Borgo Dora, da un libico di 24 anni che l'ha colpita con calci e pugni finché lei non gli ha consegnato il suo telefono cellulare.

Benché malridotta, la giovane ha chiesto il telefono in prestito a un passante per fare una telefonata ai carabinieri e poi l'ha seguito. Il rapinatore si è accorto di essere pedinato e ha cercato di seminarla e, quando ha capito che stavano arrivando anche i militari dell'Arma, si è nascosto sotto una vettura in sosta.

La 29enne, però, non ha avuto paura di indicare loro quale fosse l'auto e così è scattato l'arresto per rapina e anche per ricettazione, poiché in tasca l'uomo aveva non solo il cellulare della vittima, ma anche quello sottratto a un'altra donna poco prima.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento