Incubo amianto, bonifica dei tetti di Falchera dopo dieci anni

I proprietari privati dovranno pagare una quota a loro carico per l’intervento, come prevede il codice civile

La messa in sicurezza delle coperture degli edifici di via delle Querce è stata approvata con una delibera, con la quale Atc ha stanziato 1milione e 650mila euro per l’intervento. Soldi che verranno spesi dall’Agenzia per finanziare i lavori per gli appartamenti di sua proprietà.

Una grande notizia per gli inquilini, dopo 10 anni di attesa. I proprietari privati dovranno pagare una quota a loro carico per l’intervento, come prevede il codice civile. Quota che ammonterà presumibilmente a circa 5mila euro. "Ma dal momento che si tratta di condomini – spiegano da Atc -, tutti gli interventi dovranno però essere approvati dall’assemblea. Motivo per cui sono state convocate una serie di riunioni in tutti gli stabili". Nove per la precisione

In uno stabile sono in corso le procedure di appalto per definire l’impresa che svolgerà i lavori, in un altro si deve ancora svolgere l’ultima assemblea per l’aggiudicazione dei lavori, in un terzo stabile – che solo di recente ha scelto Atc come amministratore – stanno a malapena cominciando le assemblee. Per le restanti sei palazzine, infine, è già arrivato l’ok, tanto che le imprese si sono già messe al lavoro preparando l’attività di cantiere: documentazione, montaggio e ponteggi. I cantieri partiranno entro la fine del mese di luglio. La durata prevista delle opere sarà di circa tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento