Esplode una bombola gpl in un'abitazione: proprietario vivo per miracolo

L'uomo è stato portato in ospedale per accertamenti

L'intervento dei vigili del fuoco a Nole

Momenti di forte preoccupazione, oggi pomeriggio, lunedì 11 dicembre 2017, in un'abitazione al civico 8 di via Faletti, a Nole.

Poco dopo le 13, una bombola di gpl è esplosa mentre il proprietario di casa, un pensionato rimasto vedovo, stava cercando di accendere il gas per cucinarsi il pranzo. 

L'uomo è vivo per miracolo, visto che anche le porte e le finestre sono state sventrate a seguito della deflagrazione.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno controllato l'abitazione e messo in sicurezza l'area.  

Il pensionato, nonostante l'esplosione, ha portato fuori la bombola per evitare guai peggiori. L'equipe medica del 118 lo ha visitato e, essendo cardiopatico, lo ha trasportato all'ospedale di Cirié a scopo precauzionale: non è in pericolo di vita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento