menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esplode una bomba in casa a Settimo Torinese, due operai feriti

I due operai stavano lavorando alla ristrutturazione di una casa, quando un ordigno bellico è esploso. Sono feriti gravemente, uno di loro rischia l'amputazione di una mano

Stavano lavorando alla ristrutturazione di una casa di Settimo Torinese, quando è improvvisamente esploso un ordigno bellico: due operai, romeni che da tempo risiedevano in Italia, stavano sono rimasti gravemente feriti.

Il fatto è avvenuto oggi verso le 9.00 del mattino, in via San Bernardino a Settimo. Uno dei due è ferito al tronco e al volto; il più grave, un ragazzo 26enne, rischia anche l’amputazione di una mano. La bomba sarebbe caduta dall'alto, forse dalla soffitta, mentre si stava smantellando il tetto. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l'elicottero del 118: il ferito più grave è stato portato al Cto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento