Coronavirus, l'emergenza in Piemonte è finita: smantellata l'Unità di crisi

Resta attivo solo il turno di reperibilità. Intanto aumentano i guariti

L'emergenza è finita in Piemonte: la Regione ha chiuso l'Unità di crisi per fronteggiare la pandemia da Coronavirus allestita il 22 febbraio scorso. L'organismo opererà solo con un presidio di reperibilità tutti i giorni h24 presso la Protezione civile.  Il personale che in questi mesi ha lavorato qui ha fatto ritorno dunque alle strutture di provenienza. In ogni caso la guardia contro il Covid non verrà abbassata e tutto è pronto a essere riattivato in caso di un ritorno all'emergenza. 

"Questa è una notizia positiva - ha comunicato Vincenzo Coccolo, commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus nella nostra regione -: l'Unità di crisi è stata il termometro della situazione e con il procedere degli eventi è stata progressivamente rimodulata. Ora, che dal nostro punto di osservazione ci troviamo in una 'Fase 2' molto avanzata, ha assunto la veste attuale".

Il bollettino di domenica 14 giugno: aumentano i guariti

Anche il bollettino di oggi, domenica 14 giugno, dei numeri forniti dall’Unità di Crisi è confortante. I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 22.451 (+276 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 2.462 (+19) Alessandria, 1.279 (+31) Asti, 802 (+0) Biella, 2.168 (+36) Cuneo, 1.983 (+2) Novara, 11.737 (+171) Torino, 957 (+10) Vercelli, 913 (+6) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 150 (+1) provenienti da altre regioni. Altri 1.948 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Decessi

Sono 6 decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio, di cui 0 al momento registrati nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 4.012 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 663 Alessandria, 248 Asti, 208 Biella, 391 Cuneo, 344 Novara, 1.769 Torino, 217 Vercelli, 131 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 41 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contagi

Sono 31.059 (+30 rispetto a ieri, di cui 26 asintomatiche; dei 30: 16 screening; 10 contatti di caso; 3 RSA; 1 in fase di verifica) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivise su base provinciale: 4010 Alessandria, 1864 Asti, 1042 Biella, 2829 Cuneo, 2740 Novara, 15.791 Torino, 1316 Vercelli, 1116 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 262 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 89 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
I ricoverati in terapia intensiva sono 26 (-1 rispetto a ieri); quelli in terapia non intensiva aumentano invece di 7 unità rispetto a ieri e toccano quota 517. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.105. I tamponi diagnostici finora processati sono 368.065, di cui 203.316 risultati negativi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento