Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Lingotto / Via Edoardo Daneo, 3

Bocciofila, addio: in via Daneo partono i lavori per il nuovo palazzo

La bocciofila di via Daneo è abbandonata da anni. Verrà rasa al suolo: al suo posto sta per essere realizzato un nuovo edificio residenziale

È finito il degrado. Per la bocciofila “Familiare” di via Daneo 3, “storico” elemento di aggregazione del quartiere Lingotto, è giunta la parola fine: è infatti in corso lo smantellamento della struttura, che verrà rasa al suolo per la costruzione di un nuovo palazzo.

Da anni si aspettava di capire il destino di una struttura che è da tempo abbandonata. Un procedimento giudiziario andato per le lunghe aveva di fatto bloccato qualunque tentativo di trasformazione dell’area, che si è trasformata in una sorta di discarica a cielo aperto. “La bocciofila era totalmente abbandonata a se stessa – ha commentato il vice presidente della Circoscrizione Nove, Massimiliano Miano – col tempo è diventata ricettacolo di detriti, sporcizia, con presenza di numerosi ratti, tali da incutere paura e timore tra la popolazione residente. Questa situazione era diventata insostenibile”.

E in effetti dietro la siepe della bocciofila si nascondeva di tutto. A fine novembre una bonifica del piccolo ritaglio di verde tra corso Unione e via Daneo aveva avuto come risultato la pulizia della bocciofila da quintali di cianfrusaglie: lavatrici, scatoloni, copertoni ed altro ancora, tutto ammassato alla rinfusa. Anche le piante e le siepi andavano potate, operazione però che non è mai stata eseguita. Facile capire come il tutto diventasse riparo per qualche disperato senza più un tetto. Per gli anziani frequentatori della bocciofila, però, il problema era già finito: si erano infatti da tempo spostati nella vicina via Sidoli.

Ora, come previsto dalla variante parziale n. 157, approvata nel 2007, la bocciofila verrà rasa al suolo, e al suo posto sorgerà una nuova palazzina. Il cantiere è già iniziato, e in corso Unione è già visibile il cartellone che annuncia l’imminente vendita degli alloggi. “Siamo soddisfatti della partenza dei lavori – ha commentato Miano – perché riqualificano un’area da troppo tempo degradata”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciofila, addio: in via Daneo partono i lavori per il nuovo palazzo

TorinoToday è in caricamento