Cronaca

Nel bagaglio a mano 390 pastiglie di Viagra, bloccato straniero a Caselle

Le pillole erano state acquistate a Cuba per 70 centesimi l'una con l'obiettivo di rivenderle in Italia a 5 euro. Qualche giorno dopo bloccato un'altro cittadino per trasporto di tabacco sfuso

Pastiglie di Viagra e tabacco sfuso. E' questa la merce occultata tra i bagagli di due passeggeri stranieri in arrivo all'aeroporto Sandro Pertini di Caselle.

Un cittadino di nazionalità egiziana di rientro dall'Egitto via Istanbul, è stato bloccato dalla Guardia di Finanza con 9,9 chili di tabacco sfuso, nascosto all'interno di uno dei due bagagli che portava con sè.

Solo pochi giorni prima le fiamme gialle avevano fermato un passeggero di origine cubana di ritorno dai Caraibi via Barcellona con 390 pastiglie di Viagra. Il carico era stato occultato all'interno del bagaglio a mano. Le pillole erano state acquistate a Cuba per 70 centesimi l'una con l'obiettivo di rivenderle in Italia a 5 euro.

I due uomini sono stati denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel bagaglio a mano 390 pastiglie di Viagra, bloccato straniero a Caselle

TorinoToday è in caricamento