Irregolare il raddoppio del campo di addestramento: il Comune impone lo stop ai vigili del fuoco

Dovrà essere smantellato tutto

Il cantiere del raddoppio del campo di addestramento dei vigili del fuoco

Il Comune di Torino ha bloccato i lavori di costruzione del nuovo campo di addestramento dei vigili del fuoco, vicino al comando provinciale di corso Regina Margherita 330. È stato anche disposto l'abbattimento dei manufatti già costruiti.

L'intervento era iniziato nella seconda metà del 2018 con lo scopo di raddoppiare il campo di addestramento esistente su un terreno tra il comando e il fiume Dora Riparia. È stata costruita una torretta ed è stato iniziato un tunnel che rimasto incompiuto quando, a febbraio 2019, l'amministrazione, dopo avere ricevuto un esposto presentato da un residente e averlo valutato come fondato, ha imposto lo stop ritenendo il tutto abusivo, probabilmente anche perché troppo vicino al corso d'acqua.

Gli operai hanno smesso di lavorare da un paio di settimane. Il materiale è stato accatastato vicino all'ufficio del capo cantiere. Il tutto in attesa delle operazioni di smantellamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

Torna su
TorinoToday è in caricamento