Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Chivasso

No alla riforma del lavoro, blocco sulla Torino-Milano

Oltre 400 lavoratori metalmeccanici - secondo la Fiom - stanno bloccando lo svincolo dell'autostrada Torino-Milano al casello di Chivasso contro la riforma del mercato del lavoro

Oggi il Governo chiede il voto di fiducia alla Camera per la riforma del mercato del lavoro. Proprio al riguardo circa 400 lavoratori metalmeccanici, delle fabbriche Daytec, Mac, Emarc e Federal Mogul, stanno protestando bloccando lo svincolo dell'autostrada Torino-Milano al casello di Chivasso.



"E' la prima di una serie di iniziative - spiega Federico Bellono, segretario generale della Fiom torinese - che durante tutto il giorno segnerà la contrarietà dei metalmeccanici Fiom alla riforma del lavoro del Governo Monti. Per noi la partita non è chiusa".

Davanti alla Rai di Torino, contemporaneamente, c'è una manifestazione indetta dalla Cgil: secondo il sindacato sono presenti circa 500 lavoratori, in particolare dipendenti pubblici. (Fonte Ansa)

--> BLOCCO IN CORSO ALLAMANO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla riforma del lavoro, blocco sulla Torino-Milano

TorinoToday è in caricamento