rotate-mobile
Cronaca Volpiano / stazione ferroviaria

La figlia vuole raggiungere le amiche, il papà blocca il treno: denunciato

Interruzione pubblico servizio

Voleva impedire alla figlia 17enne di raggiungere Torino dove aveva un appuntamento con le amiche. Così è salito sul treno della linea Sfm1 Chieri-Pont Canavese che lei intendeva prendere, alla stazione ferroviaria di Volpiano, e lo ha costretto a rimanere fermo. Nel frattempo la ragazza si era nascosta nel bagno del convoglio per sfuggire alle sue invettive.

Protagonista dell'accaduto, all'ora di pranzo di martedì 26 giugno 2018, è stato un padre marocchino di 53 anni, che è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Volpiano per interruzione di pubblico servizio.

Il capotreno aveva chiesto l’intervento dei militari e ha fatto scendere i passeggeri dal convoglio. Gtt, società che gestisce la tratta della ferrovia Canavesana, ha inviato un convoglio sostitutivo anche se chi era in viaggio ha dovuto sopportare un ritardo di 40 minuti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La figlia vuole raggiungere le amiche, il papà blocca il treno: denunciato

TorinoToday è in caricamento