menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni degli alimenti sequestrati nel market

Alcuni degli alimenti sequestrati nel market

Sporcizia e blatte: sequestrati 180 chili di cibo, denuncia e multa per il titolare del market

Chiusura fino al ripristino dell'igiene

Sporcizia e blatte nel market di via Nizza 3/H. Per questa ragione gli agenti del commissariato Barriera Nizza, nella giornata di giovedì 10 settembre 2020, hanno sequestrato 180 chili di cibo mal conservato, denunciato il titolare e gli hanno inflitto 9.500 euro di multe.

"In un congelatore - si legge in una nota della quesutra - sono stati rinvenuti alimenti privi di etichettatura e in cattivo stato di conservazione. Pesce e carne, ricoperti di ghiaccio, erano contenuti in buste non alimentari aperte e a contatto con le parteti del congelatore. In una cella frigorifero, ubicata nel deposito, è stata trovata carne di manzo e interiora di animali che emanavano cattivi odori poiché in stato di decomposizione. Questi alimenti erano conservati in uno scatolone di cartone. Gli agenti hanno anche trovato gelati confezionati deformati e mollicci. I sacchi di riso, agli occhi dei poliziotti, si sono presentati aperti e contaminati da blatte. Anche il pane era stoccato in una cesta alimentare a contatto con il pavimento dove stazionavano delle blatte".

L'intervento è stato eseguito insieme a equipaggi del reparto prevenzione crimine Piemonte, della polizia locale (sezione 8 San Salvario) e dell’Asl (servizi Sian e Spresal). I sanitari hanno intimato al locale la chiusura fino al ripristino delle condizioni igieniche necessarie per riprendere l'attività. Rilevate anche irregolarità sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e anomalie strutturali e nell’impiantistica.

alimenti-mal-conservati-market-via-nizza-200911 (2)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento