Bisca clandestina nel cortile, denunciati dai vicini di casa

Sette persone dai 37 ai 52 anni sono stati denunciati per gioco d'azzardo. Avevano trasformato una veranda in cortile in sala giochi. Sono stati sorpresi dai carabinieri con le carte in mano

Sette persone di nazionalità cinese sono state denunciate per gioco d'azzardo. I carabinieri della stazione di Luserna San Giovanni, un comune della provincia di Torino con meno di 8 mila abitanti, li hanno sorpresi in un cortile condominiale mentre giocavano d'azzardo a carte.

A segnalare i fatti in questione sono stati i condomini del palazzo in cui i denunciati si ritrovavano per giocare. Questi erano infastiditi da circa un mese dal chiasso e dai continui litigi provenienti dal cortile. Proprio al piano terra dello stabile era stata allestita una bisca clandestina trasformando una veranda in sala giochi.

Le persone denunciate dai carabinieri hanno dai 37 ai 52 anni.

La bisca clandestina smantellata dai carabinieri fa il paio con l'operazione di polizia portata a termine a Volpiano a novembre. Gli agenti avevano scoperto che in un locale si giocava a poker texano illegalmente e avevano sequestrato 1.250 euro in contanti. Ventiquattro persone erano state denunciate per il reato di gioco d'azzardo, tra cui il titolare del locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento