Cronaca Barriera di Milano / Via Desana

Bimbo di un anno e mezzo in ospedale con ustioni gravi, al vaglio il racconto dei genitori

Il piccolo, che cammina, si sarebbe rovesciato addosso un pentolino di acqua bollente. Si salverà

Un bimbo nigeriano di un anno e mezzo è ricoverato da domenica sera, 11 settembre, all'ospedale Regina Margherita di Torino con ustioni di secondo e terzo grado sul 60% del corpo, in particolare su collo e torace.

Le sue condizioni non preoccupano i medici del reparto di chirurgia, dove è ricoverato, anche se probabilmente avrà bisogno di un lungo ricovero.

Il bambino, è stato accertato, cammina da solo.

I genitori, che abitano in via Desana, a Barriera di Milano, hanno raccontato che si è rovesciato un pentolino contenente acqua bollente.

La vicenda è tuttora al vaglio delle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di un anno e mezzo in ospedale con ustioni gravi, al vaglio il racconto dei genitori
TorinoToday è in caricamento