A sei anni raccoglie un fungo, multato perché senza autorizzazione

Contravvenzione di 86 euro al piccolo che era in compagnia della mamma nei boschi di Castelnuovo Nigra

Madre e figlioletto, residenti a Issiglio, a metà ottobre salgono in quota, sopra Castelnuovo Nigra, per recuperare le pecore in alpeggio. Lungo la strada il bambino di sei anni raccoglie un fungo e due guardie ecologiche dell’ex provincia, particolarmente zelanti, elevano alla mamma una contravvenzione di 86 euro. Multato perché privo di autorizzazione alla raccolta funghi. 

Incassata la multa, la famiglia si è presentata dal sindaco per chiedere aiuto. “Stiamo analizzando il caso insieme ai responsabili della Città metropolitana - dice il sindaco del paese, Danilo Chiuminatti - il bimbo ha raccolto un solo fungo. D'accordo sui controlli e sul rispetto delle regole ma, in questo caso, è proprio mancato il buon senso”. La donna è intenzionata a presentare ricorso.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento